Sogno

48 x 41 cm

Tecnica mista
  2010

Ho una passione per gli atlanti, per le cartine stradali, per le piantine delle città, per i planisferi, per le carte geografiche e per i mappamondi! Quando vedo uno stradario o un atlante devo sfogliarlo per immaginare i luoghi e , poi, me li rappresento proiettandovi le mie emozioni.
Un giorno stavo sfogliando un atlante e nel vedere alcune immagini di coste fantastiche mi è venuto il desiderio di realizzare un paesaggio che non esisteva. Ecco, quindi, che ho concretizzato la mia immaginazione con questo collage materico in cui ho utilizzato i ritagli di un atlante, i disegni fatti a penna e la sabbia che ho colorato. È stata la prima volta che ho osato andare sulla cornice, oltre i limiti del quadro, perché volevo che questo paesaggio non finisse mai. Non c’è cosa più bella, per me, che viaggiare e questo quadro quando lo guardo, mi fa sentire lì, nel posto che ora c’è!



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies anche di terze parti. Informativa cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi