Argento Vivo

76 x 56 cm

Tecnica mista
  2013

Stavo facendo degli esperimenti per scoprire la resa che aveva la pasta di sale, a seconda dei materiali che vi mettevo. Ho iniziato ad aggiungere cartone, cartapesta, piatti di carta, colla e altri prodotti.
A quel punto ho temuto l’eplosione per la diversità di sostanze che ho mescolato. Ed, invece, la meraviglia è stata il risultato del lavoro dopo l’evaporazione delle sostanze.
Sembrava un terreno lunare con crateri e spaccature.
La cosa bellissima, infatti, è che, spesso, quando amalgamo i materiali con sostanze diverse, una volta asciutti, ottengo forme differenti rispetto a quelle che mi aspettavo. E da lì ricomincio a elaborare un nuovo pensiero.
E’ un divenire continuo…
Come potrei pensare alla staticità della mia arte o alla progettualità di un mio pensiero su carta?
Perderei la bellezza del mio concreto istante!



Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookies anche di terze parti. Informativa cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi